Ultime News

martedì 28 maggio 2013

PSY, dopo i fischi allo stadio olimpico cancella tutti gli impegni in Italia. Video dell'esibizione fischiata

Un'altra bellissima figuraccia internazionale per gli italiani. Dopo i fischi allo stadio olimpico PSY ha deciso di annullare tutti i suoi impegni in Italia.
Oggi per esempio doveva essere ospitato a Radio Deejay ma sulla pagina Facebook della radio è apparso il seguente messaggio.

“Psy non verrà oggi in studio! Ha annullato tutta la promozione italiana dopo i fischi dell’Olimpico.”


Psy non ha commentato l'accaduto anche se dal video dell'esibizione si può vedere come fosse visibilmente in imbarazzo quando al primo stacco della canzone si sentono solo i fischi e i buu del pubblico. Ancora più sconvolgente è il fatto che questa è l'unica esibizione di Gangnam Style in cui il pubblico non balla.
Inutili sono stati i tentativi di scaldare il pubblico romano più impegnato a pensare un nuovo modo per fare danni e ferire i tifosi dell'altra squadra che a pensare che quello voleva solo essere un momento divertente pensato per riportare allo stadio bambini e giovani.


Nei video dell'esibizione possiamo vedere come già da prima delle canzoni fossero iniziati i fischi e il povero PSY inerte ha portato a termine il suo compito ringraziando comunque i fan italiani.
Il ringraziamento era diretto più che altro a tutti quelli che avevano dimostrato il loro apprezzamento con i vari flash mob tra cui quello grandissimo proprio a Roma.
E' molto difficile per un artista stare su un palco mentre si viene fischiati, per questo PSY ha deciso di annullare tutti i suoi impegni in Italia e di andare nel resto del mondo.
Un peccato per i tantissimi fan italiani che per colpa di quegli idioti dal quoziente intellettivo di una formica che sono i tifosi del calcio italiani si vedono segnati come incivili nel panorama internazionale poichè la notizia ha già fatto il giro del mondo

Nessun commento:

Posta un commento