Ultime News

mercoledì 12 marzo 2014

Lily Allen accusa l'etichetta discografica e conferma che il suo album è spazzatura, non come voleva lei

Ebben sì, nell' epoca di Facebook e Twitter tutti possono esprimere le proprie opinioni a tal punto che gli stessi artisti posso sparlare del proprio lavoro.


E' quello che è successo a Lily Allen, la controversa cantante inglese che davanti alle accuse di alcuni fan su Twitter ha ammesso che la sua ultima musica non è come vorrebbe.


Ecco il tweet del fan..

@lilyallen's new music is actually docile pop rubbish. So disappointing. She properly just wrote some rubbish to cash some cheques.

.. e la risposta di Lily Allen:

@RFWilding what you've heard so far yes. All i can do is do my best, the labels and the radio stations won't play the better stuff.



Parole forti quelle della Allen, che conferma come is uoi ultimi brani siano spazzatura e molto deludenti.
La colpa sarebbe della Warner, l'etichetta discografica della cantante, rea di non aver avuto il coraggio di lanciare brani meno commerciali come singoli.

SHEZZUS, il nuovo album di Lily, uscirà comunque tra poco e vedremo poi se tutto questo parlare avrà effetti positivi sui risultati commerciali.

Nessun commento:

Posta un commento