Ultime News

mercoledì 14 maggio 2014

Emma spara su tutti, da Suor Cristina a Conchita Wurst mentre la band la definisce un arrogante montata!


Le cose non sono adnate benissimo ad Emma Marrone all' Eurovision Song Festival 2014, classificatasi 21esima con il peggior risultato di sempre per un artista italiano. Le critiche sono piovute abbondantemente nei giorni a seguire e Emma non si è risparmiata dal rispondere a tono.
In questi giorni la Marrone ha rilasciato parecchie dichiarazioni di cui alcune molto forti nei confronti della vincitrice del Festival e di Suor Cristina.


Su Conchita Wurst Emma ha detto quello che tutto sommato pensiamo un po' tutti, che senza il personaggio non se la sarebbe cagata nessuno:

“Ci tengo molto a questa opportunità e mi piacerebbe farcela per orgoglio personale, per poter dire “Ho conquistato l’Europa intera”. È brutto dirlo perché può suonare presuntuoso ma io sento di non dover dimostrare più niente ai miei detrattori. [...] Vincere l’Eurovision sarebbe importante perché vorrei dare un bello schiaffo morale a chi punta sempre il dito contro e magari un mio disco non l’ha mai ascoltato e un mio concerto non l’ha mai visto. [...] Sono qui a rappresentare l’Italia ma i complimenti più belli li ho ricevuti dalla stampa estera, assurdo. [...] Conchita Wurst? Senza barba non avrebbe alcuna chance, siamo seri. [...] Se non vinco m’incazzo”.
Dure anche le parole della band danese che ha accompagnato Emma durante il Festival, definendola arrogante fino al punto da non avergli più rivolto la parola dopo l'esibizione. A quanto pare, in seguito ad una crisi di nervi dovuta alla sconfitta, Emma si sarebbe chiusa in camerino a piangere negando a chiunque il permesso di entrare, compresi i membri della band che dovevano cambiarsi.


Emma non si è risparmiata nemmeno dei confronti si Suor Cocain..ops, Suor Cristina attirando le ire di J-Ax che non si è fatto attendere su Twitter.

«Gli italiani si scandalizzano per me, ma non per una suora che si fa un selfie con banana in Tv». «È un insulto a quelli che come me sono nello showbiz: in Tv ci vai per avere successo, altrimenti se hai un dono prendi i bambini dalla strada e ci fai un coro», dice infervorata. " dall' intervista su vanity Fair.


Immagine2Immagine


Nessun commento:

Posta un commento