Ultime News

domenica 11 maggio 2014

Eurovision Song Festival 2014: Vince la trans austriaca Concita Wurst, solo 21esima Emma

Alla fine hanno fatto vincere lei, o lui, Concita Wrust, la transessuale austriaca con la barba, una cantante che farà sicuramente parlare nei giorni ad avvenire. Concita ha entusiasmato il pubblico e soprattutto la giuria con l'esibizione del suo brano " Rise Like A Phoenix" che potete vedere sotto. Sicuramente il personaggio ha avuto la sua parte in questa competizione ma le qualità canore non sono da meno, una vittoria conquistata a pieno titolo.

Concita Wrust

La finale dell' Eurofestival. 2014 è stata vista da un pubblico enorme, più di 160 milioni di europei e non solo, per questo sentiremo ancora parlare di Conchita Wrust nei mesi ad avvenire.


Ecco la classifica finale dell'Eurovision 2014:

Eurovision final results 2014





Delusione Emma Marrone, chiamata a rappresentare i colori dell'Italia e data tra le favorite alla vigilia della competizione, che è scivolata fino alla 21esima piazza, il peggior risultato di sempre per un italiano. Gli anni passati avevano visto gli italiani sempre tra i protagonisti, da Raphael Gualazzi secondo, Nina Zilli nona e Mengoni settimo.

Per la precisione ecco tutti i risultati ottenuti dagli artisti italiani negli anni passati, dalla prima edizione del 74 fino all'ultima, con il buco di più di 10 anni dal 97' al 2011 in cui l'Italia non partecipò alla competizione.

Eurovision risultati italiani

2 commenti:

  1. A me fa senso, è un fenomeno da baraccone nel suo periodo di notorietà. Tra un anno non se lo cagherà più nessuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NOn pensi che sia una provocazione a lasciarsi la barba? Proprio per quelli che la pensano come te? Secondo me continuerà a cantare perché è brava!!!

      Katy

      Elimina