Ultime News

giovedì 15 maggio 2014

J-Ax e Suor Cristina contro la Pettinelli: Parte la disputa dopo l'eliminazione della figlia a The Voice

Forse vi sarà capitato di aver visto ieri sera la seconda puntata dei live di The Voice. Se la risposta è affermativa vi sarete accorti che nel team di J-Ax, oltre alla ormai famosa suora, c'era la figlia d'arte di Anna Pettinelli, la giovane Carolina Russi.


Ebbene sì, durante la puntata di ieri è stata proprio lei ad essere eliminata nel team di J-Ax, che ha scelto di portare avanti Valerio Jovani al posto della giovane Pettinelli, la cui madre era presente nel pubblico e molte volte inquadrata. Tutto regolare, comprese le parole buoniste proprie dei giudici ogni volta che devono mandare qualcuno a casa, se non fosse che la Petinelli Maior abbia deciso di scrivere la sua sull'accaduto:

"Valerio ti stimo e ti voglio bene ma tu la strada la hai già spianata mentre Carolina ha bisogno di farsi conoscere. Ma naturalmente non è colpa tua. Diciamo che sei più nelle corde di J-Ax"

Ma le parole più dure sono state quelle rivolte a Suor Cristina, un obbiettivo facile in questi giorni ( qua quello che he detto Emma Marrone sulla suora ), ecco cosa ne pensa la Pettinelli del futuro della nostra intramontabile Suor cocaina ( che dio me ne scampi!!).


"Difficilmente le grandi radio passeranno un suo pezzo, ma c'è sempre Radio Maria. Che le fareste cantare? Soul? Ma fatemi il piacere!. Una tonaca ha compromesso quella sana competizione che deve esserci in ogni talent, un vantaggio troppo grande in un paese profondamente cattolico. Vittoria scontata, anche se ieri le scatenate sorelle mi hanno detto che non vorrebbero vincere. Che non sarebbe il caso. Sorelle, credevate fosse una gita turistica?Facciamo una passeggiata e poi torniamo in convento?Ora viene il bello. Gestire tutto ciò. Auguri".

Come al solito la risposta di J-Ax non si è fatta attendere:

"Rispetto la sua opinione signora ma 'le grosse radio non passeranno Cri'? Senza sentire neanche il pezzo? Si fa così da voi? - ha chiesto -. Comunque complimenti per Carolina Russi, ha tonnellate di talento. Le dica che se mai avrà bisogno il suo "coach" ci sarà sempre". 

"Grande coach, ho scritto difficilmente non sicuramente - ha risposto la Pettinelli - Sarei felice di essere smentita. Ma ho questa sensazione".

La grande vittima di tutto questo? La povera Carolina, che sarà ricordata solo come una figlia di mamma e non per le proprie qualità canore

Nessun commento:

Posta un commento