Ultime News

martedì 22 luglio 2014

Linda Perry contro Beyoncè: " Non sa scrivere canzoni, le compra"

Beyoncé Knowles è una di quelle cantanti amate e stimate da molti, che convincono tutti con il proprio talento e di cui difficilmente si parla male. Questo succede di rado ma succede, come nel caso di Linda Perry, la famosa autrice ( il suo brano più celebre è forse Beautiful di Christina Aguilera ) che ha voluto dire la sua su Beyoncè. Ai microfoni del suo show, Make or Brake, la Perry ha parlato di varie cantanti, da Pink a Christina ma anche di Beyoncè, riguardo alla quale ha così risposto:


-Linda, how do you feel about Beyonce changing one word on a song and getting writing credit. Does that bother you as a songwriter?
-"Well hahaha um thats not songwriting but some of these artists believe if it wasn't for them your song would never get out there so they take a cut just because they are who they are. but everyone knows the real truth even Beyonce. She is talented but in a completely different way"

-“Beh.. hahah, quello non vuol dire scrivere un brano, ma alcuni di questi artisti credono che se non fosse per loro, la vostra canzone non sarebbe mai uscita da lì, allora si prendono parte del merito perchè sono quelli che sono [...] Ma tutti sanno la verità, anche Beyoncé, Lei ha talento ma in un modo completamente diverso!”

Insomma, non una critica aperta ma una frecciatina nei confronti di una cantante di cui bisogna impegnarsi per trovare detrattori. Da una parte Linda Perry ha detto il vero, molte canzoni di Bee non sono create da lei ma da altri e a volte il suo apporto al risultato finale è minimo. Ciò non toglie che nella maggior parte dei casi il tocco artistico di Beyoncè sia quello che rende uniche le sue canzoni anche se mettere il proprio nome nei crediti finali di un brano anche quando non si è fatto quasi niente è una prassi fin troppo diffusa. La verità sta dunque nel mezzo, non tutto quel che luccica è oro. 
Come dimenticarsi anche delle accuse di plagio per le coreografie del bellissimo video di Countdown da parte dell'artista belga Adria Petty, che poi dimostrò di avere pienamente ragione?

Nessun commento:

Posta un commento