Ultime News

lunedì 13 ottobre 2014

Adele firma un contratto milionario da record con la Sony

Non contenta di guadagnare più di 100.000 dollari ogni giorno per i suoi primi due album, Adele a quanto pare lascerà la sua storica etichetta, la XL Records, per cedere al corteggiamento della Sony.


Indubbiamente la cantante inglese è stata la fortuna della Xl Records: i suoi due dischi, 19 e 21, sono stati i più venduti degli ultimi 10 anni. 21 poi è stato capace di oltrepassare la quota di 10 milioni di copie vendute negli Stati Uniti con un bottino mondiale di 26 milioni che lo catapulta tra gli album più venduti della storia. Questo in un periodo di crisi in cui raggiungere 2 milioni di copie vendute è impresa da primi della classe. 
Non stupisce quindi che la Sony abbia sborsato l'incredibile cifra di 100 milioni di sterline per avere i diritti sul prossimo disco di Adele, quel fantomatico 25 di cui ancora non si sa niente.
Alcune voci vorrebbero il disco in uscita entro fine anno ma visto il cambio di etichetta il tutto potrebbe slittare al tardo 2015, rischiando di rovinare l'hype creatosi.

"Sony vuole Adele e non si fermerà davanti a nulla per averla. La richiesta denaro è assolutamente enorme, ma sperano che firmerà comunque con la loro etichetta. Significherebbe che lei potrebbe mantenere una più alta percentuale di profitti dalle vendite degli album e dal tour in programma. Non è mai stata in un tour monduale, quindi sarà una enorme miniera d'oro e probabilmente venderà tutti i biglietti in poche ore. Tutti i segnali sono lì e se Adele andrà alla Sony sarebbe un colpo enorme"

Nessun commento:

Posta un commento