Ultime News

mercoledì 1 ottobre 2014

Annie Lennox si scaglia contro Beyoncé: “E’ una finta femminista"

Recentemente Anni Lennox ha parlato di Beyoncé, non risparmiando le critiche nei confronti di un'artista che ben in pochi hanno il coraggio di criticare.


La Lennox ha dichiarato di apprezzare musicalmente la cantante ma di non credere al suo ruolo di paladina del femminismo, come la stessa Beyoncé vorrebbe farci credere con alcune sue canzoni, vedi Flawless. Per quanto la Knowles si sforzi per difendere i diritti delle donne, allo stesso tempo è proprio lei la prima a girare video musicali sexy in cui le nudità non si risparmiano. 
Annie Lennox ha parlato proprio di "vendere sesso", un' accusa forte e neanche così campata in aria visti i presupposti. Questo non mina le qualità artistiche di Beyoncè ma mette i puntini sulle "i" per quanto riguarda il suo approccio al mercato.

“Cosa vogliamo fare con persone come Beyonce? Recentemente si è esibita agli MTV VMA autoproclamandosi una “Femminista” durante il set. Io la chiamerei una “Femminista Leggera”, una “Feminist LITE”. Mi dispiace, penso sia un’artista fenomenale, mi piacciono le sue performances, ma mi piacerebbe sedermi e parlare con lei! Vorrei sedermi con diversi artisti e parlare con loro. Mi piacerebbe ascoltarli, e sentire cosa pensano veramente. Sento molte di loro prendere questa parola come ostaggio ed usarla per auto promuoversi, ma non penso che rappresentino necessariamente e con il cuore il femminismo, no, non lo penso. Penso che per molte sia conveniente, e che le faccia apparire radicali, ma ho qualche problema con questo utilizzo. Penso che sia veramente cheap. Cosa devo dirvi? Il sesso vende sempre, e non c’è nulla di male a vendere sesso! Dipende però tutto dal tuo pubblico, se sono bimbe di 7 anni allora diventa un problema!”

1 commento:

  1. Adoro Beyoncè, credo sia la più grande popstar vivente, ma il suo concetto di femminismo risulta spesso blando e controverso. Credo sia in buona fede, ma alcuni piccoli dettagli dimostrano che, come dice la Lennox, Beyoncè è una femminista lite: il nome del suo scorso tour, ad esempio, mrs Carter; o ancora, i video provocanti in cui fa da spogliarellista per il marito. C'è a riflettere.

    RispondiElimina