Ultime News

mercoledì 15 ottobre 2014

Fedez - Magnifico feat. Francesca Michielin. Nuova Canzone, Copertina e Testo


A due anni di distanza dalla loro prima collaborazione, Cigno Nero, Fedez e Francesca Michielin tornano a duettare in nuovo brano, estratto direttamente dall'ultimo album del rapper, PopHoolista.

Con Cigno Nero è iniziato il decollo della carriera di Fedez; forse anche per questo motivo il cantante ha deciso di riproporre la stessa formula del fortunato singolo anche con Magnifico, il nuovo inedito in cui troviamo la splendida voce della Michielin.
Potete ascoltare la canzone qua sotto ed in seguito il testo.

Audio:


Testo:

E gli anni passano e non ci cambiano,
davvero trovi che sia diverso
Guardami in faccia i miei occhi parlano
e tu dovresti ascoltarli un po' più spesso.
Sorridi quando piove, sei triste quando c'è il sole,
devi smetterla di piangere fuori stagione.
Dai proviamo e poi vediamo che succede.
Per ogni mia parte che ti vuole, c'è un'altra che retrocede.
Sapessi quante ne ho viste di scalatrici sociali,
regalano due di picche aspettando un re di denari.
Quante volte ad un ti amo hai risposto no, non posso,
hai provato dei sentimenti e non ti stanno bene addosso.
Parliamo allo stesso modo ma con diversi argomenti,
siamo nello stesso hotel ma con due viste differenti.
L'amore è un punto di arrivo, una conquista.
Ma non esiste prospettiva senza due punti di vista.

Anche se poi tutto è magnifico,
non lo prenderò come un rimprovero.
E' possibile abbia sogni sbagliati,
un po' illusi al momento.
Mi appartengono.

Fuori è magnifico,
si ma tu un po' di più.
Sei la bellezza a due passi
a portata di manicure,
ma so che quando troveranno il centro dell'universo
rimarrai delusa a scoprire che non sei tu.
Ognuno coi suoi pensieri e i suoi segreti,
lo so siamo divisi dalla spazio senza essere pianeti.
L'amore rende ciechi devo dirtelo
e io devo smettere di cercare le scarpe nel frigorifero.
Ma tu non guardi me continui a guardare fuori,
ti ho dato i giorni migliori dei miei anni peggiori.
Contraddizioni e vizi, a ognuno il suo
ma questa notte dormo sul mio fianco preferito, il tuo.

Anche se poi tutto è magnifico,
non lo prenderò come un rimprovero.
E' possibile abbia sogni sbagliati,
un po' illusi al momento.
Mi appartengono.

Anche se poi tutto è realistico,
non lo prenderò come un rammarico.
E' possibile abbia sogni sbagliati,
un po' illusi al momento.
Mi appartengono.

Fuori è magnifico, fuori tutto è magnifico.
Fuori è magnifico, fuori tutto è magnifico.
E' possibile abbia sogni sbagliati,
un po' illusi al momento.
Mi appartengono.

Anche se poi tutto è magnifico,
non lo prenderò come un rimprovero.
E' possibile abbia sogni sbagliati,
un po' illusi al momento.
Mi appartengono.

Nessun commento:

Posta un commento