Ultime News

martedì 21 aprile 2015

Adam Lambert - Ghost Town. Nuova Canzone, Video, Testo e Traduzione


No, non è la città dei fantasmi di Madonna, ma quella di Adam Lambert, l'American Idol diventato negli ultimi tempi la nuova voce maschile dei Queen.
Il cantante è forse di uno dei più talentuosi mai usciti da un talent ed adesso si appresta a lanciare il suo nuovo album, il terzo in carriera, The Original High, anticipato oggi dal nuovo singolo, Ghost Town.

La canzone parte lenta per poi esplodere in un ritmo dance accompagnato dalla potente voce del cantante. Sarà la volta buona che Lambert riesca a lanciare una vera e propria hit?

Lyric Video:



Testo:

Died last night in my dreams
Walking the streets
Of some old ghost town
I tried to believe
In God and James Dean
But Hollywood sold out

[Verse 2]
Saw all of the saints
Lock up the gates
I could not enter
Walked into the flames
Called out your name
But there was no answer

[Chorus]
And now I know my heart is a ghost town
My heart is a ghost town
My heart is a ghost town
My heart is a ghost town

[Verse 3]
Died last night in my dreams
All the machines
Had been disconnected
Time was thrown at the wind
And all of my friends
Had been disaffected

[Verse 4]
Now, I'm searching for trust
In a city of rust
A city of vampires
Tonight, Elvis is dead
And everyone's spread
And love is a satire

[Chorus]
And now I know my heart is a ghost town
My heart is a ghost town
My heart is a ghost town
My heart is a ghost town

[Bridge]
There's no one left in the world
I'm gunslingin'
Don't give a damn if I go
Down, down, down
I got a voice in my head that keeps singing
Oh, my heart is a ghost town

[Outro]
My heart is a ghost town
Oh, my heart is a ghost town
(Said, my heart)
My heart is a ghost town
My heart is a ghost town


Traduzione:

Sono morto ieri sera nei miei sogni
Camminando per le strade
Di qualche vecchia città fantasma
Ho cercato di credere
In Dio ed in James Dean
Ma ad Hollywood era tutto esaurito


Ho visto tutti i santi
Bloccare le porte
Non riuscivo a entrare
Ho camminato tra le fiamme
Ho chiamato il tuo nome
Ma non c'è stata risposta


E ora so che il mio cuore è una città fantasma
Il mio cuore è una città fantasma
Il mio cuore è una città fantasma
Il mio cuore è una città fantasma


Sono morto ieri sera nei miei sogni
Tutte le macchine
Sono state staccato
Il tempo è stato gettato al vento
E tutti i miei amici
Erano scontenti


Ora, sto cercando la fiducia
In una città di ruggine
Una città di vampiri
Stasera, Elvis è morto
E tutti si sono allargati
E l'amore è una satira


E ora so che il mio cuore è una città fantasma
Il mio cuore è una città fantasma
Il mio cuore è una città fantasma
Il mio cuore è una città fantasma

Non c'è nessuno rimasto al mondo
Sto sparando
Non me ne frega niente se vado
Giù, giù, giù
Ho una voce nella mia testa che continua a cantare
Oh, il mio cuore è una città fantasma


Il mio cuore è una città fantasma
Oh, il mio cuore è una città fantasma
(Ho detto, il mio cuore)
Il mio cuore è una città fantasma
Il mio cuore è una città fantasma

Nessun commento:

Posta un commento