Ultime News

domenica 11 ottobre 2015

XF9 - Pronostico: chi accederà ai live?

Essendo tutti ormai a conoscenza di chi accede all'ultima fase di audizioni, gli Home Visit, stilo di seguito una mia previsione su chi potrebbe essere preso in base ai commenti di giudici e web o a tagli realizzati alle esibizioni. Commentate pure con chi vorreste che entrasse e/o venisse ripescato e fatemi sapere se siete d'accordo con questa previsione.

 





GRUPPI-BAND




1) Urban Strangers (Per ora i favoriti del pubblico. Fortissimi in acustico. Entrata scontata)


2) Landlord (Musicalmente innovativi. Molto deep & dream, da atmosfera, raffinati. Tra i miei preferiti)

3) Moseek (A mio avviso straordinari. Molto british, energici, electro-rock-alternative, totalmente diversi dai Landlord nonostante Fedez sia convinto del contrario)
WILDCARD: Iron Mais/Street Chords (Il grande talento a cappella degli Street Chords, nonostante già sentito (leggasi Spritz for five, Cluster, Sei Ottavi), può giovare a loro favore. Personalmente credo però negli Iron Mais, divertenti, originali, forse piú da sagra paesana che da palco, fuori contesto, ma su cui sarebbe bello scommettere. Particolari anche gli Osc2x, ma a mio avviso meno interessanti rispetto agli altri sopracitati).


OVER



1) Giovanni "Giò" Sada (Metal melodico, dal mio punto di vista pazzesco. Entrata scontata, nella speranza che Elio non lo rovini con le assegnazioni)


2) Davide "Shorty" Sciortino (Anche qui entrata abbastanza scontata. Professionismo al massimo)
3) Massimiliano D'Alessandro (Nonostante sappia regalare emozioni e sia vocalmente abbastanza piacevole, è strasentito (leggasi Mario Garrucciu e Fabio Santini) e forse fin troppo in la con l'età. Nonostante la mia opinione, pare che ad entrare sarà proprio lui, visto un fotogramma nello spot che lo ritraeva in un ballottaggio interno con Marco Sbarbati. Peccato)
WILDCARD: David Aiyeniwon/Marco Sbarbati (Vorrei entrasse il primo, essendo più attuale e dotato di un bel beat. Non considero Marco artisticamente, ma essendo nel fotogramma sopracitato ci potrebbero essere sorprese. La mancanza di Sara si fa comunque sentire)




UNDER UOMINI




1) Eva (Dolce, emotivo, ma anche fresco e rude. Forse un po' fragolinoso, ma merita di entrare. Arriva dritto al cuore)

2) Leonardo Dragusin (Piace molto al pubblico, ha un bel timbro e sa comunicare. Non so cosa possa portare di nuovo, ma senz'altro è tra i più talentuosi)
3) Luca Valenti (Vedendo pareri di giudici e web dalla parte di Luca, nonostante io prediliga l'originalità di Angel, pare abbia maggiori possibilità di entrare. Sarà il fascino da teen idol, sarà il diamante grezzo che sta nella sua voce sabbiosa, ma fatto sta che piace molto al pubblico, soprattutto alle giovani)
WILDCARD: Angel Marmolejos (Di mio, per questioni di originalità e quindi diversità, preferisco Angel a Luca, complice un timbro molto caldo e piacevole. Vedendo però che sta per uscire con un singolo, non penso proprio sia stato preso, in quanto in tal caso dovrebbe già essere nel loft. Menzione speciale a Cranio Randagio, molto più bravo di Diluvio ma capitato nell'anno sbagliato, quando ormai esperimenti così finirebbero male)


UNDER DONNE



1) Margherita Principi (Tecnicamente ed emotivamente salda e intensa. Vedremo se nonostante l'apparente freddezza saprà sorprenderci. Entrata prevedibile)
2) Eleonora Anania (Divide il pubblico, ma nonostante sia vocalmente acerba, visto l'essere autodidatta, lei ha una cosa che tutti gli altri non hanno: è viscerale, vive le canzoni che canta, le usa come via di sfogo. Quando si dice che il canto è liberatorio! Leggasi Vasco Rossi, Mia Martini, Loredana Berté, Jessica Mazzoli ecc. C'è tanto su cui lavorare, ma ha ampi margini di miglioramento, e se ben modellata può dare grandi soddisfazioni)

3) Enrica Tara (Non chiedetemi il perché, ma ho la sensazione che verrà presa, anche perché è stata tra quelli con meno tagli all'esibizione. Vocalmente nulla di eccezionale, a mio avviso, ne chissà quanto interessante ne superiore a Gaia o Selene. Probabilmente, se la mia previsione si rivela esatta, è stata presa per il principio, più estetico che vocale, di diversificazione, in quanto i timbri e i personaggi di Margherita, Gaia e Selene sono abbastanza vicini tra di loro. Spero di sbagliarmi. A suo favore c'è però un'energia di fondo che si percepisce che, se ben lavorata, può portare buoni frutti)

WILDCARD: Gaia Albertazzi (a mio avviso meritevole di entrare direttamente, considerando anche che buona parte del pubblico è dalla sua parte. Voce melodiosa e interessante. Come nel caso di Luca abbiamo un diamante grezzo, che se lavorato può fare grandi cose. Menzione speciale va a Selene, molto matura sia tecnicamente che emotivamente, forse fin troppo pronta da non poter essere modellata in un programma dove risulterebbe "perfettina", ed è un peccato).

CHI VORREI CHE ENTRASSE:
GRUPPI-BAND:
1) Urban Strangers
2) Landlord
3) Moseek
Wildcard: Street Chords/Iron Mais
OVER:
1) Giò Sada
2) Davide Sciortino
3) David Aiyeniwon
Wildcard: Massimiliano D'Alessandro
UNDER UOMINI:
1) Eva
2) Leonardo Dragusin
3) Angel Marmolejos
Wildcard: Luca Valenti
UNDER DONNE:
1) Margherita Principi
2) Eleonora Anania
3) Gaia Albertazzi
Wildcard: Selene/Enrica

In ogni caso, sono sicuro che durante i live, come per gli anni precedenti, avremo delle sorprese. C'è chi ci sorprenderà in positivo, e chi in negativo. Fatto sta che il livello generale è si, buono, ma meno originale della scorsa annata, se non per le band.

Nessun commento:

Posta un commento