Ultime News

lunedì 2 novembre 2015

X FACTOR 9 (LIVE SHOW 2) - LE PAGELLE


Analizziamo passo passo le esibizioni degli 11 concorrenti del secondo live di X Factor 9, una puntata nel complesso discreta, sempre con ottime scenografie.

In collaborazione con la pagina Facebook "Recensiamo Musica".

PRIMA MANCHE


1) Moseek - "Time to Pretend"
Lo stile dei Moseek, che non ha nulla di italiano, discograficamente è uno dei più interessanti della competizione. Si confermano un gruppo carismatico dal sound particolare. La voce di Elisa, caratterizza da un timbro unico, può non essere perfetta, ma quale voce lo è!? Ogni cantante ha vocalmente dei limiti, ma come dice Elio bisogna conoscerli e sapersi valorizzare. Per ciò che si accingono a fare possono tranquillamente arrivare all'inedito. Tra l'altro è bellissimo vedere Elisa suonare il timpano. Si vede che hanno esperienza. 
VOTO: 8/9


2) Eleonora - "Meravigliosa creatura"
Eleonora è un'incognita. Su di lei cambio spesso opinione. C'è da dire che ha un bel timbro nero, ormai asciugatasi della sua parte più graffiata. Interpreta con l'anima, fa suoi i brani che le vengono assegnati, fin ora rispecchianti la sua personalità. Il lato negativo però, che pesa molto di più, è la vocalità, forse la più grezza nella storia del talent.  Tecnicamente non ci siamo quasi per niente, e questo pezzo ne ha risentito. Probabilmente, come dice Fedez, le si vuole cucire addosso l'immagine della rocker tormentata che non le si addice. Salva per miracolo, forse più per la personalità. Non avrà comunque vita lunga. È da palco, emoziona, ma non è adatta per fare dischi.
VOTO LIVE: 6 
Al momento del ballottaggio ha riproposto una versione più grezza di "Sally", brano con cui stupì ai Bootcamp. Questo è il lato di lei che più preferisco. Cantato non benissimo ma con grande cuore. 
VOTO BALLOTTAGGIO: 7 


3) Luca - "Blank Space"
Ho preferito molto di più questa esibizione a quella della scorsa puntata. Anche qui pesa più l'immagine del talento, ma la voce non gli manca. Scelta un po gigiona, ma timbro e doti indiscutibili. Potrebbe sorprendere. 
VOTO: 7 1/2


4) Giò Sada - "Retrograde"
L'esibizione migliore della puntata, che senz'altro non è delle più riuscite, appartiene a Giovanni. Si toglie un attimo le vesti di rocker melodico per vestirne di più raffinate. Il suo talento è indiscutibile. Un brano molto difficile a servizio di un timbro squillante e puro. Anche l'immagine è notevole. Il pacchetto c'è tutto. È un artista fatto e finito pronto per una propria vita discografica. 
VOTO: 9 1/2


5) Eva - "Everybody's Changing"
Come sempre, Eva riempie i nostri cuori con un'esibizione solare, ricca di vibrazioni positive. Il suo timbro è ricco di sfumature e sono dell'idea che meriti più di altri concorrenti. Eliminazione a mio avviso sbagliata, ma non tale da farvi una tragedia.
VOTO LIVE: 7 
Prima dell'eliminazione ci da prova del suo talento con un'ottima interpretazione di "Eppure sentire (un senso di te)", brano proposto anche ai bootcamp. È questo il suo mondo. Ma ciò non basta a salvarlo. Peccato. Esce a testa alta, col sorriso. Speriamo di sentirlo in qualche inedito scritto da se.
VOTO BALLOTTAGGIO: 9


6) Enrica - "Like a Star"
Enrica, la sorpresa di questa puntata, ci regala la sua miglior esibizione dalle audizioni fino ad oggi. Prima d'ora non riuscivo a trovare in lei qualcosa d'interessante. Invece, complice la scelta del pezzo, ha fatto un figurone, regalandoci una performance elegante, come se una diva facesse l'amore con il palco. È uscita fuori tutta la bellezza del suo timbro. Se continua su questa strada potrebbe andare più avanti di quel che si pensa. 
VOTO: 9-

SECONDA MANCHE


1) Davide - "Quello che"
Convinto rendesse bene solo in inglese, mi ha spiazzato. Continua con il suo groove anche in italiano, mostrando una parte di se inedita e ben eseguita: il rap. Ottima esibizione all'insegna del beat. 
VOTO: 9 -


2) Leonardo - "Wake Me Up"
Leonardo è la sorpresa in negavito di questo live. Complice anche la scelta sbagliata del pezzo, la tonalità non si mostra adatta alla sua voce, che fatica ad arrivare alle note basse. Ne risulta un esibizione poco controllata e visivamente statica, priva di energia. Peccato.
VOTO LIVE: 6 +
"All of Me", presentato ai provini, è il cavallo di battaglia che Leonardo sceglie di portare egregiamente al ballottaggio. Ottima esecuzione.
VOTO BALLOTTAGGIO: 8 1/2

3) Landlord - "Habits (Stay High)"
Continua il trionfo delle band con una performance un po' magica da parte dei Landlord. Il brano, totalmente riarrangiato, si presta perfettamente al loro stile un po' alternative. Nonostante qualche imprecisione vocale, come i loro compagni di squadra, discograficamente sono tra i più interessanti della competizione.
VOTO: 8/9

4) Margherita - "Believe in You"
Ennesima assegnazione sbagliata con vittima Margherita. Una delle migliori concorrenti di quest'annata delude le aspettative con una performance dance poco controllata nelle parti iniziali. Rossetto blu abbastanza inguardabile. Anche qui è un peccato. Sembra vogliano affossare i migliori a favore dei peggiori.
VOTO LIVE: 7
Scelta non giustissima quella di interpretare un pezzo di Lana Del Rey ("Summertime Sadness") al momento del ballottaggio. Dopo tutte queste esibizioni differenti, audizioni comprese, non si è ancora capita quale sia la sua direzione. Indipendentemente da ciò, ha fatto suo il pezzo. Per le sue potenzialità e per la sua determinazione ha meritato di salvarsi.
VOTO BALLOTTAGGIO: 7 1/2

5) Urban Strangers - "Ocean"
Nonostante i problemi tecnici e il disorientamento iniziale, gli Urban hanno fatto una buona esibizione. Partiti un po' incerti, si sono ripresi alla grande. A lungo andare potrebbero stancare, ma il primo posto su ITunes dimostra l'amore del pubblico nei loro confronti. Due belle voci a servizio di un percorso semplice e moderno.
VOTO: 8 -





MIGLIORI ESIBIZIONI
1) Giò Sada
2) Enrica/Davide
3) Moseek/Landlord


PEGGIORI ESIBIZIONI
1) Eleonora
2) Leonardo
3) Eva/Margherita

Nessun commento:

Posta un commento