Ultime News

mercoledì 10 febbraio 2016

Pagella Esibizioni 1^ serata Sanremo 2016


Ecco la nostra pagella con le esibizioni dei big di questa sera:

LORENZO FRAGOLA con "Infinite Volte": Apre la serata del Festival ma non sembra al massimo delle sue forze vocali complice la probabile emozione.
Il brano è un pop arioso che potrebbe funzionare in radio ma merita più ascolti.
Decisamente migliore "Siamo Uguali" presentato lo scorso anno. VOTO: 6-

NOEMI con "La borsa di una donna": Noemi ritorna con un brano scritto da Marco Masini (leggenda vuole che lo presentò lui stesso lo scorso anno senza però entusiasmare Carlo Conti). E' un brano con un testo cantautorale molto lungo e ricco che vuole raccontare le donne in tutte le loro sfumature.
Ha il difetto di non esplodere mai. VOTO: 7 (da risentire) A RISCHIO ELIMINAZIONE

DEAR JACK con "Mezzo Respiro": Per la prima volta con Leiner Riflessi come frontman, il brano è una canzone orecchiabile senza infamia e senza lode.
Complice la giovane età, la prima volta sull'Ariston e la pesante eredità di Alessio Bernabei, anche lui in gara domani sera, Leiner non ha dato il meglio di sè vocalmente. VOTO: 5/6 A RISCHIO ELIMINAZIONE
GIOVANNI CACCAMO & DEBORAH IURATO con "Via da qui": Il vincitore di Sanremo Giovani 2015 ritorna "sul luogo del delitto" questa volta accompagnato da una emozionatissima Deborah Iurato vestita malissimo che non dà l'immagine migliore di sè.Il brano è un classico duetto da Sanremo, molto tradizione e forse un pò troppo classicheggiante.Non so quanto possa funzionare in radio. VOTO: 6/7

STADIO con "Un giorno mi dirai": Brano dedicato alla figlia molto toccante e riuscito, Peccato che Gaetano Curreri fosse con poco fiato. Però bella canzone. VOTO: 8

ARISA con "Guardando il cielo": Arisa riuscirebbe ad emozionare perfino cantando un semplice elenco telefonico.
Una canzone che parla della vita oltre la morte, una riflessione spirituale e sentita, arrangiata con cura e classe. VOTO: 8/9

ENRICO RUGGERI con "Il primo amore non si scorda mai": Purtroppo però questa canzone è dimenticabilissima, VOTO: 5

BLUVERTIGO con "Semplicemente": Bella canzone purtroppo accompagnata da un Morgan senza voce. VOTO: 6 A RISCHIO ELIMINAZIONE

ROCCO HUNT con "Wake Up": La canzone più scatenata e moderna della serata che ha risvegliato l'aria soporifera dell'Ariston e dei telespettatori da casa. Ricorda un pò Pino Daniele. Funzionerà sicuramente in radio. VOTO: 7

IRENE FORNACIARI con "Blu": La canzone più complessa della serata che affronta in maniera poetica e con classe la triste realtà dei milioni di migranti che ogni giorni muiono nell'azzurro del mar Mediterraneo in cerca di speranza per una vita migliore.
Un vero sacrilegio mettere una canzone così impegnata come ultima della serata. VOTO: 7/8 A RISCHIO ELIMINAZIONE


Nessun commento:

Posta un commento