Ultime News

sabato 5 marzo 2016

Lorenzo Fragola - Con Le Mani. Testo



Testo:

Ti cerco sempre nei sorrisi degli altri
nella meccanica che incolla due corpi
Qualcuno dice che ormai è già tardi
ma non è tardi per sentirsi felici

Ho ancora addosso il nostro ultimo abbraccio
che ha congelato tempo, fiato e coraggio
che mi ha lasciato con le costole rotte
senza riuscire ad arrestare il cuore

È il primo giorno senza di te
la pioggia è fitta che non si vede niente
ma io mi sento bene
e voglio dirti grazie perché
la tua ferita è stata la migliore
e mi ha fatto bene

E con le mani ci siamo allontanati ma tutte le
distanze sono uguali se
ci siamo amati e poi ci siamo armati
e non sai perché ma ti mancherò

Il cuore non è cieco ma chiude gli occhi
e vede solamente quando lo tocchi
E tutto resta uguale solo nei sogni
ma il mondo cambia pure quando dormi
È un’altra vita senza di te

Il cielo è nero da sembrare notte
ma io mi sento bene
e voglio dirti grazie perché
la tua ferita è stata la migliore
e mi ha fatto bene

E con le mani ci siamo allontanati ma tutte le
distanze sono uguali se
ci siamo amati e poi ci siamo armati
e non sai perché ma ti mancherò
E con le mani ci siamo allontanati ma tutte le
ferite sono uguali se
ci siamo amati e poi ci siamo armati
e chissà perché ma ti mancherò

È un’altra vita senza di te
e dopo tutto ho scelto di cambiare
e di stare bene
E con le mani ci siamo allontanati ma tutte le
distanze sono uguali se
ci siamo amati e poi ci siamo armati
e non so perché ma ti mancherò
e chissà perché ma ti mancherò
e chissà perché ma ti mancherò
e chissà perché ma ti mancherò




Nessun commento:

Posta un commento